< CATTEDRE e CORSI  > < TESI e DISPENSE > < LEZIONI ON LINE > < TESTI INEDITI > < CONFERENZE >


ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI FOGGIA

Cattedra di Antropologia culturale

Doc. Prof. Enzo N. Terzano

Programma per l'A. A. 2000-2001

PARTE GENERALE

1. Le fiabe nella tradizione orale popolare aspetti simbolici e riflessi sociologici nella realtà quotidiana. Il mondo magico-simbolico delle fiabe e il rapporto con l'anima. Le fiabe come portatrici di conoscenze sulla natura della psiche individuale e collettiva. Lettura di cinque fiabe e interpretazione dei contenuti simbolici. - Presentazione di una teoria del simbolo proveniente dalla tradizione popolare celata all'interno di una fiaba cinese. La teoria del simbolo, la sua struttura, funzione e significato e cenni sulle applicazioni alle arti plastiche, alla letteratura e alla musica.

Testi adottati:

- E. N. Terzano, Il Principe Serpente. Fiabe popolari del Molise, Firenze, Loggia de' Lanzi, 2000.

- E. N. Terzano, Pietra di luna. Il linguaggio dei simboli in una fiaba cinese, Firenze, Loggia de' Lanzi, 1996.

2. La nascita del cinema sperimentale all'inizio del '900 e i suoi rapporti con la pittura. Un esempio di fusione fra arte, tecnologia e spiritualità.

Testo adottato:

- E. N. Terzano, Sulla nascita del cinema sperimentale, Firenze, Loggia de' Lanzi, 1998.

 

PARTE SEMINARIALE

1. Il Guerriero e l'estasi. La tradizione del coraggio e dell'assenza di paura nella conoscenza di sé nella tradizione Shambhala con riferimenti agli Indiani del Nord America, ai Samurai giapponesi all'Occidente cristiano da Re Davide a Re Artù.

Testo consigliato:

- Chogyam Trungpa, Shambhala. La via sacra del guerriero, Roma, Ubaldini, 1975.

2. Programma per coloro che non seguono il seminario e possono portare all'esame, come lettura integrativa, un solo testo scegliendo fra la proposta A o la proposta B:

A. Lineamenti generali della disciplina, correnti e tendenze negli studi e nella ricerca antropologica.

Testo consigliato:

C. Tullio-Altan, Antropologia, Milano, Feltrinelli, 1996.

B. La trasmissione orale della conoscenza e la comunicazione mediata.

Testo consigliato:

E. N. Terzano, Ecomedia. Corpo e mente tra comunicazione orale e mass-media, Arcidosso, Shang-Shung Ed., 1993.

Le lezioni si svolgono: la