< LIBRI > < ARTICOLI > < CATALOGHI >   < MUSICA > < INTERVISTE >


Articolo:
E. Terzano, "Osmego Dnia" in Il nuovo laboratorio, Bologna, a. VI, n. 31, luglio 1987.

Osmego Dnia. In Italia il gruppo Teatrale Polacco

Sono ospiti nella sede del Teatro Galileo di Ferrara, e poi a Bologna al DAMS, il gruppo polacco gli Osmega Dnia con due spettacoli "Se un giorno una sarà felice..." e "Autodafè". Nati nel 1964, all'interno dell'Università di Poznan, già nel 1967 il gruppo sviluppa "propri metodi di lavoro creativo". Si supera la scena e il testo tradizionali, si recita in mezzo alla gente in spazi fuori dall'ordinario teatrale, l'attore è autore dello spettacolo che rappresenta e contemporaneamente ricercatore di una recitazione che sia espressione del suo essere senza mediazioni e dunque dirige se stesso. Gli Osmego Dnia sono portatori di un messaggio molto politico, il loro teatro volteggia con spirito antagonista. A manipolazioni della coscienza si oppongono come liberatori delle coscienze, assumendosi un ruolo didattico e propedeutico verso un'utopica liberazione da ogni costrizione sociale.

Enzo Terzano